Chiesa San Vincenzo Ferreri

LA CHIESA
La fondazione della chiesa viene fatta risalire al 1509 ad opera dei frati domenicani. Sia la facciata sia gli interni, furono rifatti durante il 1700, con la costruzione dietro l’abside (nel 1727) di un oratorio adibito a sede della confraternita domenicana. La facciata in sé appare relativamente semplice: di forma rettangolare, costruita con conci di calcare, è delimitata ai due lati da paraste corinzie. Il portale è decorato con due semicolonne corinzie che sorreggono un timpano spezzato ad arco ribassato. Sopra al portale è presente una finestra sovrastata da una piccola cornice.

L’ALLESTIMENTO
L’azienda Unica Luxury conquista l’interno dell’auditorium San Vincenzo Ferreri con i suoi magnifici tavoli dalle finiture e materiali ricercati. Al centro dell’esposizione compariranno il tavolo Ibla e le sedute Bernini, entrambi disegnate per l’azienda dall’Architetto e Ideatore della mostra Roberto Semprini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: