Palazzo Cosentini

IL PALAZZO
La costruzione risale alla metà del secolo XVIII, per volontà del barone Raffaele Cosentini e del figlio Giuseppe, e si concluse nel 1779. Monumento riconosciuto dall’UNESCO, si trova nel cuore del quartiere degli Archi, cerniera tra la nuova città “di sopra” e la riedificata Ragusa Ibla, dopo il sisma del 1693.
Il palazzo è uno dei più antichi edifici barocchi di Ragusa, e presenta una architettura solida e compatta, spezzata da balconi e finestre dall’elegante disegno e dalla fittissima decorazione.

L’ALLESTIMENTO | Piano Terra

I lavori degli studenti delle Accademie di Belle Arti di Brera, Firenze e ISIA di Faenza saranno i protagonisti di questa installazione, mettendo in mostra progetti in ambito fotografico, anatomico artistico, grafico e di fashion, tutti uniti da un unico filo conduttore, il Barocco.

Mentre L’Accademia ABADIR di Catania realizzerà installazione grafiche per la città di Ragusa.

L’ALLESTIMENTO | Piano Nobile

Le aziende Migliorinodesign, Sansone Pavimenti e Kimano Design espongono progetti dallo stile Neobarocco realizzati in collaborazione con l’Architetto Roberto Semprini e Stella Orlandino.
Novacolor proporrà invece una serie di decorativi di architetti.
Il designer Matteo Cibic presenterà una scultura in ceramica ispirata all’arcimboldo in collaborazione con Ceramica Cerruto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: